ARTICOLI VARIO

Tumore al seno, ricercatori Usa alle donne: “Attenzione a queste 17 sostanze”

Gli scienziati americani hanno individuato le sostanze chimiche più cancerogene presenti nell’ambiente quotidiano che le donne dovrebbero evitare per ridurre il rischio di contrarre il cancro del seno.

La ricerca, pubblicata oggi dalla rivista Environmental Health Perspectives, elenca le 17 sostanze chimiche da evitare e offre consigli alle donne su come limitare la loro esposizione. Si tratta di prodotti chimici come benzina, gasolio e altre sostanze emesse dalle autovetture, così come di ignifughi, tessuti antimacchia, solventi, vernici e derivati di disinfettanti utilizzati nel trattamento dell’acqua potabile.


PDF Cancro al seno, le 17 sostanze ‘a rischio’

“Questa ricerca offre una roadmap per la prevenzione del cancro al seno identificando prodotti chimici a cui le donne sono più spesso esposte e mostra anche come misurare tale esposizione – ha spiegato l’autore dello studio, Ruthann Rudel, direttore della ricerca al Silent Spring Institute del Massachusetts – queste informazioni indirizzeranno le iniziative volte a ridurre l’esposizione ai prodotti chimici legati al cancro al seno e aiuteranno i ricercatori a studiarne gli effetti sulle donne”.

Nello studio, i ricercatori danno una serie di consigli utili per evitare sostanze a rischio. E’ importante limitare l’esposizione a prodotti come benzina, gasolio e altre sostanze emesse dalle autovetture. Quando si cucina è bene utilizzare la cappa. A tavola non vanno consumati troppi alimenti cotti con al barbecue. Non andrebbero comprati mobili che contengano poliuretano e va controllato che non siano stati trattati con ignifughi. Conviene scegliere una tintoria che non utilizzi percloroetilene o altri solventi. Va utilizzato un filtro a carbone per ripulire l’acqua prima di consumarla. L’altro consiglio è quello di ridurre il più possibile l’esposizione alle polveri che si trovano nelle abitazioni. A casa è bene togliersi le scarpe e quando si passa l’aspirapolvere va utilizzato un filtro Hepa (High Efficiency Particulate Air filter) un sisetema che filtra le particelle solide, dannose per la salute.

Il tumore al seno è la seconda causa di morte per cancro nelle donne degli Stati Uniti, con una stima di 40.000 casi di decesso nel 2014, secondo l’Istituto nazionale del cancro.

Follow Me!