ARTICOLI VARIO

I QUATTRO PILASTRI DEL DESTINO – ASTROLOGIA MEDICA CINESE

come calcolare le nostre fortune e l’andamento della vita, conoscendone gli ostacoli o le agevolazioni che il “caso” ci da.
Il metodo dei Quattro Pilastri è semplice e completo e serve a calcolare e ad interpretare in maniera accurata le possibilità che ci si offrono nella vita in base a quale tipo di Qi abbiamo assorbito al momento del primo vagito o primo respiro dell’atmosfera presente in quel luogo e in quell’attimo.
Ogni Pilastro rapprensenta anno, mese, giorno ed ora di nascita, nei suoi due aspetti di Cielo e terra vale a dire, yin e yang. I rapporti tra le 8 posizioni in relazione soprattutto al giorno di nascita, chiamato il mastro del Giorno, espresse nei 5 Elementi della metafisica Cinese (Acqua, Legno, Fuoco, Terra e Metallo) definiscono in maniera pressochè unica l’individuo e i suoi potenziali; una Carta astrale (qui il termine non riguarda i pianeti o costellazioni ma i rapporti tra Cielo, Uomo e Terra) definisce bene eccessi e carenze, elementi favorevoli e contrari , da cui possiamo trarre conclusioni rispetto all’agire o ritirarsi, proteggersi o osar di più.
I quattro aspetti superiori dei Pilastri sono detti Tronchi Celesti, ve ne sono 10, ovvero i 5 Elementi nei due aspetti yin o yang: ad esempio Fuoco yang è un incendio, Fuoco Yin una candela, Terra yang la roccia, terra yin sabbia o polvere. Cielo in cinese sta pure per Tempo, e quindi i cinque o meglio 10 posson pure riguardare la ciclicità temporale dell’Anno o  altri cicli.
I 12 Rami terrestri rappresentano lo Spazio ovvero dove sul pianeta si manifesta un certo tipo di energia o influsso. Noti anche come i 12 animali, sono Topo, Bufalo, Tigre, Lepre, Drago, Serpente, Cavallo, Pecora, Scimmia, Gallo, Cane, Cinghiale.
Le combinazioni di Tronchi e Rami assommano a 60, per poi ripetersi all’infinito, per ciascuna ora, giorno, mese o anno.
In base alla forza o debolezza del Mastro(=il tuo elemento!) si può cominciare a stabilire le fasi favorevoli e quelle non-, e conseguentemente cercheremo di usare le prime e potenziare ciò che controlla le seconde.
Quali indicazioni ne trarremo allora? Ad esempio, quali colori, cibi o sapori migliorano la tua salute, benessere, relazioni, e quali li avversano.
Che tipo di ambiente, casa o situazione sociale ti è congeniale.
Mestieri che ci convengono e si adattano a noi.
Potenziali tendenze di malattia, anche mutevoli nel trascorrere del tempo, es. anno per anno, o anche per decennio.
Cosa significa, Fortuna? Non è fisica né mentale, c’è che ne ha molta, chi sembra non conoscerla mai…tutti infine sentiamo di averne a tratti, e a tratti no. I Cinesi antichi la ritenevano non  casuale ma determinata, e governata dalle leggi di natura. Nel tempo, essa si alterna tra fasi + e fasi – . A noi nonè dato di modificare ciò, in compenso però, conoscendo queste fasi abbiamo almeno il vantaggio, un poco come con le previsioni del tempo, di poter adottare delle misure sia contenitive che di iniziativa per acchiappare il buon vento.

Per concludere, noi siamo si foglie al vento del destino, ma ci è dato di saper quando, come e dove quel vento ci soffierà e potremo volare forse con una diversa consapevolezza.

ROBERTO MARROCCHESI  studia medicina e metafisica orientali da decine di anni, nei suoi consulti per la salute calcola la carta delle persone come strumento diagnostico estraendone consigli utili alla miglior gestione della salute e di vari aspetti della vita.

fengshuitherapy@gmail.com

 

Follow Me!