ALIMENTAZIONE E BENESSERE ARTICOLI

Fichi, un potente farmaco naturale

I fichi sono un alimento perfetto per preparare torte, marmellata e tanti altri dolci, o da mangiare semplicemente crudi. Questo super frutto, per di più, può aiutare per il trattamento di problemi come la gengivite, il mal di gola, le infezioni agli occhi e le verruche, e può anche rappresentare un rimedio per l’alito cattivo.
Vediamo 5 modi per usare i fichi come farmaco naturale:

1- Aiutano la digestione
Se volete migliorare la digestione potete tagliare a pezzettini dei fichi e aggiungerli nell’insalata che preparerete. Le verdure sono di per sé un’ottima fonte di fibre e i fichi ne contengono molte di più. Un pasto del genere porta enormi benefici al nostro corpo: non dimentichiamo che queste sostanze possiedono proprietà come quella di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e di tumore al colon, riducono l’indice glicemico dei carboidrati e aumentano il senso di sazietà

2- Aiutano a curare il mal di gola
Per curare il mal di gola è sufficiente preparare un infuso di fichi: ne mettiamo alcuni a bagno nell’acqua bollente per 5-7 minuti e la bevanda è pronta. Questo infuso può anche essere utilizzato per alleviare il mal di denti.

3- Curare le infezione agli occhi
In alternativa agli impacchi di camomilla possiamo impiegare del latte di fico diluito nell’acqua.

4- Curare le verruche
Il latte dei fichi non ancora maturi ha proprietà antivirali, perciò applicandolo sulle verruche due volte al giorno può aiutare a curarle.

5- Curare la gengivite
Mettiamo 6-7 fichi nell’acqua bollente e li lasciamo a bagno per 3 giorni. Una volta pronto possiamo utilizzarlo per fare i gargarismi: la dose raccomandata e un cucchiaio per 5 volte al giorno. Si può anche sfregare un fico direttamente sulle gengive.

Fonte: http://www.lafucina.it/2015/01/09/fichi/

Follow Me!