ARTICOLI CLINICI

Emicrania

La paziente riferisce un’emicrania sinistra che dura da svariati anni. Queste sofferenze la limitano nelle normali attività quotidiane.

Colpisce più le donne in un rapporto 2:1 con i maschi, interessa metà del capo;possiamo semplificare dividendole in:

  • emicrania semplice
  • emicrania oftalmica
  • emicrania accompagnata(parestesie,afasie)
  • emicrania con segni neurologici durevoli come nell’ischemia cerebrale
  • algie vascolari faccia(nevralgia del trigemino)

Terapia:

iris versicolor- emicrania oftalmica con abbassamento della vista. Visione a zig-zag,cefalea del week-end. È un dolore violento accompagnato a nausea con vomito. Gelsemium- preceduto da disturbi visivi(cefalea dello studente prima dell’esame). La crisi termina o si attenua urinando(urine chiare). Sanguinaria- emicrania senza turbe visive con vomito abbondante soprattutto in menopausa,senza sudorazione. Spigelia- emicrania sinistra; inizia all’alba e scompare al tramonto(chiodo fisso solare). Nevralgia oculare. Cyclamen- emicrania catameniale,oftalmica. A differenza dell’iris il cui quadro è dominato da sintomi digestivi.

Prescrizioni:

spigelia.30 CH 3 granuli ogni 24 ore.

Follow Me!