ALIMENTAZIONE E BENESSERE ARTICOLI

10 supercibi per curare l’artrite

Come curare l’artrite, un’infiammazione che colpisce la metà degli adulti sopra i 60 anni

Se sentite che i vostri movimenti sono rigidi o provate dolore quando vi muovete è probabile che prima o poi nel corso della vostra vita vi ammalerete di artrite. Fra i vari sintomi che la caratterizzano figurano calore, rigidità, dolore, tumefazione e arrossamento. Non si tratta però di una sola malattia, ma di una serie di problemi (circa 100) che possono sopraggiungere alle nostre articolazioni. Una delle forme più comuni è l’artrosi, che colpisce circa il 50% delle persone che hanno superato i 60 anni di età.

Curare l’artrite in modo naturale

Non è tuttavia necessario utilizzare farmaci, che a lungo andare, si sa, possono provocare effetti collaterali. Basta mangiare determinati alimenti che non sono aiutano a curare questa infiammazione ma garantiscono anche il benessere naturale del nostro corpo. Vediamoli di seguito.

10 supercibi per curare l’artrite

1. Banane: Questo frutto è ricco di potassio e magnesio, che aiutano ad aumentare la densità minerale ossea nel nostro corpo. Il magnesio, per di più, allevia molti dei sintomi dell’artrite.

2. Mirtilli: I mirtilli neri (o rossi) sono ricchi di antiossidanti, che rafforzano il nostro sistema immunitario. Diversi studi hanno dimostrato che queste gustosissime bacche sono in grado di ridurre le infiammazioni alle articolazioni e un consumo regolare aiuta a ridurre il gonfiore

3. Salmone: Il salmone è un’ottima fonte di omega 3, sostanza nota per essere in grado di ridurre sia le infiammazioni alle articolazioni sia la rigidità che accusate nelle prime ore del mattino. Gli studi hanno rilevato che chi consuma più Omega 3 consuma meno medicinali antinfiammatori e, in generale, meno medicinali nel corso della sua vita. Vi consigliamo, se potete, di comprare il salmone selvaggio, date le modalità con cui è allevato.

4. Tè verde: Questo alimento possiede sia proprietà antinfiammatorie sia proprietà antiossidanti, che risultano utili nel trattamento dell’artrite. Secondo diverse ricerche le sostanze contenute nel tè verde sono in grado di inibire gli enzimi e in tal modo di prevenire il deterioramento della cartilagine.

5. Succo d’arancia: Come è bene noto, l’arancia è carica di vitamina C, elemento importante per rinforzare la cartilagine. La carenza di questa sostanza può portare ad uno sviluppo non corretto di denti, ossa e cartilagine. Il consumo di vitamina C può aiutare a prevenire l’artrite.

6. Tofu: Il tofu contiene grandi quantità di proteine della soia, che secondo gli studi diminuiscono il rischio di sviluppare artrosi. Se non sapete come preparare questo alimento potete leggere un vecchio articolo in cui vi spiegavamo come cucinarlo e quali sono i benefici che porta al nostro organismo.

7. Burro d’arachidi: Questo cibo contiene niacinamide, che aiuta a migliorare la mobilità delle articolazioni. Il burro d’arachidi contiene inoltre vitamina B3, che aiuta a combattere l’artrosi e migliora la flessibilità delle articolazioni.

8. Pane integrale e cereali: Il pane integrale aiuta a curare le infiammazioni in quanto contiene poche proteine C, che causano l’artrite reumatoide. il consumo di alimenti integrali rende l’organismo molto più flessibile, liberandoci dal problema della rigidità mattutina.

9. Aragosta: Chi è che non la mangerebbe volentieri? È un po’ costosa, si sa, ma è un’ottima fonte di vitamina E, che è particolarmente efficace per il trattamento dell’artrite.

10. Ananas: Molti istruttori raccomandano agli atleti di consumare questo frutto per prevenire lesioni durante gli allenamenti e le gare. L’ananas è ricco di bromelina, che aiuta a ridurre le infiammazioni.

Fonte: http://www.lafucina.it/2015/01/21/curare-lartrite/

Follow Me!